DowDuPont™ Annuncia il Completamento della Transazione di DuPont con FMC

Midland, Michigan e Wilmington, Delaware, 1 novembre 2017 – DowDuPontTM (NYSE: DWDP) ha oggi annunciato che DuPont ha completato la sua acquisizione del business Health & Nutrition di FMC Corporation (FMC N&H), con l’esclusione dell’attività Omega-3, e la propria cessione a FMC di una porzione del business Crop Protection di DuPont.

La transazione include la remunerazione a DuPont di 1,6 miliardi di dollari che riflettono la differenza in valore dei beni, incluso un importo di 1,2 miliardi di dollari e un capitale operativo di circa 400 milioni di dollari, soggetto agli aggiustamenti usuali. Questa cessione soddisfa gli impegni di DuPont in merito all’autorizzazione normativa della fusione con Dow, che è stata completata il 31 agosto 2017.

Un rafforzamento della posizione di DuPont Nutrition & Health quale business di punta degli ingredienti speciali

L’acquisizione di FMC N&H, che viene integrato in DuPont Nutrition & Health (DuPont N&H), si poggia sulla posizione di DuPont N&H quale uno dei fornitori di punta a livello globale di ingredienti alimentari sostenibili e bio-based ed espande le sue capacità nel settore in forte crescita degli eccipienti farmaceutici. L’esperienza e la gamma prodotti complementari di FMC rafforzeranno il potenziale di crescita di DuPont N&H con una più ampia offerta di prodotti e soluzioni, con una più ampia presenza, con una forte linea di prodotti in R&S, e con l’utilizzo di canali diversi e complementari di accesso al mercato.

DuPont N&H è focalizzata su innovazioni guidate dal cliente. Grazie a prodotti e soluzioni altamente differenziati, ad una conoscenza approfondita dell’alimentazione e nutrizione, ad una ricerca avanzata e una scienza con forte esperienza, il business è in una posizione unica per portare un impareggiabile valore ad alimenti, bevande, integratori alla dieta e industrie farmaceutiche. Il business fa parte della Divisione DowDuPont Specialty Products.

La Creazione di un leader globale agricolo con un ampio e bilanciato portafoglio e una forte linea di nuovi prodotti in sviluppo.

DuPont ha completato la cessione a FMC del suo portafoglio di erbicidi per cereali a foglia larga e di insetticidi contro insetti masticatori. In aggiunta, DuPont cede la propria organizzazione e linea di prodotti in fase di R&S di Crop Protection, esclusi i trattamenti per la semente, i nematocidi e i programmi di R&S all’ultimo stadio, che continuerà a sviluppare e portare sul mercato, e con l’esclusione del personale necessario a supportare i prodotti già commercializzati ed i programmi di R&S che sono adesso parte della Divisione Agricolture di DowDuPont.

Con il completamento di questa cessione, la Divisione Agriculture è un leader agricolo globale con un portafoglio bilanciato e una forte gamma di soluzioni innovative in fase di sviluppo che coprono il germoplasma delle sementi, i caratteri biotech, la protezione delle piante, le tecnologie di applicazione alla semente e l’agricoltura digitale. Il rafforzamento delle risorse della Divisione offrirà agli agricoltori soluzioni superiori, una più ampia scelta e convenienza, aiutandoli ad aumentare produttività e redditività.

Evercore e Goldman, Sachs & Co. hanno operato quali consulenti finanziari per la transazione, con la consulenza legale di Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom LLP.

Informazioni su DowDuPont

DowDuPont (NYSE: DWDP) è una società holding composta da The Dow Chemical Company e DuPont con l’intento di creare società solide, indipendenti e quotate in borsa specializzate nei settori dell’Agricoltura, della Scienza dei Materiali e dei Prodotti di Specialità che guideranno le rispettive industrie attraverso l’innovazione produttiva basata sulla scienza per soddisfare le esigenze dei clienti e per contribuire a far fronte alle sfide globali. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.dow-dupont.com.

Informazioni sulla Divisione DowDuPont Specialty Products

DowDuPont Specialty Products, una divisione di DowDuPont (NYSE: DWDP), è un leader globale innovativo con materiali, ingredienti e capacità altamente differenziati, che contribuiscono a trasformare le industrie e la vita quotidiana. DowDuPont Specialty Products comprende cinque business altamente tecnologici: Electronic Technologies, Industrial Biosciences, Nutrition & Health, Protective Solutions e Sustainable Solutions. I nostri dipendenti applicano la scienza e le conoscenze per aiutare i clienti a sviluppare le loro migliori idee e realizzare prodotti per il mondo reale e soluzioni smart in molteplici mercati ad alto valore aggiunto. DowDuPont intende separare la divisione Specialty Products in una società indipendente quotata in borsa. Per maggiori informazioni: www.dow-dupont.com.

Informazioni sulla Divisione DowDuPont Agriculture

DowDuPont Agriculture, una divisione di business di DowDuPont (NYSE: DWDP), riunisce i punti di forza di DuPont Pioneer, DuPont Crop Protection e Dow AgroSciences. Nel suo insieme, la Divisione Agriculture fornisce agli agricoltori nel mondo un portafoglio completo a livello industriale, sviluppato grazie a una forte linea di prodotti della ricerca che include germoplasma, caratteri biotech e protezione delle piante. DowDuPont Agriculture è impegnata a sviluppare soluzioni che aiutino gli agricoltori ad accrescere la produttività e assicurino la sicurezza alimentare ad una crescente popolazione mondiale. DowDuPont si prefigge di dividere la Divisione Agriculture in una società indipendente quotata in borsa. Per maggiori informazioni: www.dow-dupont.com.

Per informazioni:

Paolo Marchesini
paolo.marchesini@pioneer.com
+39 0372 841611

Avvertenza sui potenziali rischi delle previsioni
 

Questa comunicazione contiene previsioni ai sensi delle leggi federali sui titoli, tra cui la Sezione 27A del Securities Act del 1933 e successive modifiche, e la Sezione 21E del Securities Exchange Act del 1934, e successive modifiche. In questo contesto, dette stime riguardano spesso condizioni finanziarie e risultati commerciali e finanziari futuri previsti, e solitamente includono termini come “aspettare”, “prevedere”, “intendere”, “pianificare”, “credere”, “cercare”, “vedere”, “sarà”, “potrebbe”, “obiettivo” e simili, e variazioni o negazioni di questi termini.

 

L’11 dicembre 2015, The Dow Chemical Company (“Dow”) ed E. I. du Pont de Nemours and Company (“DuPont”) hanno annunciato l’entrata in vigore dell’Accordo e del Piano di Fusione, e successive modifiche il 31 marzo 2017, (l’Accordo di Fusione) secondo il quale le società si uniscono in una transazione di “merger of equals” di tutte le azioni (la “Transazione di Fusione”). Con decorrenza 31 agosto 2017, la Transazione di Fusione è stata completata e Dow e DuPont sono diventate consociate di DowDuPont Inc (“DowDuPont”). Maggiori informazioni sono disponibili negli ultimi rapporti annuali, semestrali e attuali nei Form 10-K, 10-Q and 8-K, a seconda dei casi, e nella dichiarazione/nel prospetto congiunto incluso nella dichiarazione di registrazione riportata nel Form S-4 registrato presso la SEC il 1° marzo 2016 (n. di registro 333-209869), e successiva modifica del 7 giugno 2016, e dichiarato valido dalla SEC il 9 giugno 2016, (“Dichiarazione di registrazione”) in connessione con la Transazione di Fusione.

 

Per loro stessa natura, le stime affrontano argomenti che sono, in misura diversa, incerti, come la separazione programmata delle divisioni “Agriculture”, “Materials Science” e “Specialty Products” in una o più transazioni che comportino benefici fiscali nei termini previsti ("Separazioni programmate delle entità"). Le stime sono soggette a rischi e incertezze, molti dei quali non sono controllabili da parte della società. Alcuni dei fattori importanti che possono condurre a risultati effettivi di DowDuPont, Dow o DuPont sostanzialmente diversi dalle previsioni reali includono senza limitazioni: (i) l'integrazione delle rispettive divisioni “Agriculture”, “Materials Science” e “Specialty Products” di Dow e DuPont, incluso il trattamento fiscale programmato, responsabilità non previste, future spese in conto capitale, utili, spese, guadagni, sinergie, prestazioni economiche, indebitamenti, condizioni finanziarie, perdite, prospettive future, strategie societarie e del management per la gestione, l'espansione e la crescita delle operazioni combinate; (ii) l'impatto dei disinvestimenti proposti come condizione per il completamento della Transazione di Fusione, oltre ad altri impegni condizionali; (iii) il raggiungimento delle sinergie previste dalle divisioni “Agriculture”, “Materials Science” e “Specialty Products” di DowDuPont; (iv) i rischi associati alle separazioni previste delle entità, inclusi quelli che possono risultare dall'analisi completa del portfolio eseguita dal Consiglio di Amministrazione di DowDuPont, modifiche e tempistiche, inclusa una serie di condizioni che possono ritardare, impedire o avere influenza di altro tipo sulle transazioni proposte, inclusi possibili problemi o ritardi nell'ottenimento di approvazioni o autorizzazioni normative richieste, problemi nei mercati finanziari o altre barriere potenziali; (v) il rischio che le difficoltà provocate dalle separazioni previste delle entità e la transazione FMC danneggino l'attività di DowDuPont (sia in maniera diretta o indirettamente tramite Dow o DuPont), inclusi i piani e le operazioni correnti; (vi) la capacità di conservare e assumere personale chiave; (vii) reazioni avverse potenziali o variazioni nelle relazioni aziendali derivanti dal completamento della fusione o dalle separazioni programmate delle entità; (viii) incertezza sul valore a lungo termine del titolo DowDuPont; (ix) disponibilità continua di capitali e finanziamenti e azioni delle agenzie di rating; (x) sviluppi legislativi, normativi ed economici; (xi) incertezza potenziale nell'attività, incluse variazioni alle relazioni aziendali esistenti, nell'attesa del completamento delle Separazioni Programmate delle Entità che potrebbero influenzare le prestazioni finanziarie della società; e (xii) l'imprevidibilità e la gravità di eventi catastrofici, inclusi senza limitazioni atti di terrorismo o guerre o ostilità e le risposte del management a tali fattori. Questi e altri rischi associati alla fusione e alle Separazioni Previste delle Entità sono discussi in maniera più ampia (1) nella Dichiarazione di Registrazione e (2) nei rapporti attuali, periodici e annuali registrati presso la SEC da DowDuPont e incorporati come riferimento nelle parti salienti della Dichiarazione di registrazione, da Dow e DuPont. Anche se l’elenco dei fattori qui presentati e l’elenco dei fattori presentati nelle stime sono considerati attendibili, nessun elenco di questo tipo deve essere considerato come una dichiarazione completa di tutti i potenziali rischi e incertezze. I fattori non elencati possono presentare notevoli ostacoli aggiuntivi alla realizzazione delle stime. Le conseguenze delle differenze sostanziali nei risultati rispetto a quelli previsti nelle stime possono includere, tra l’altro, interruzioni societarie, problemi operativi, perdite finanziarie, responsabilità legali nei confronti di terzi e rischi simili, ciascuno dei quali può avere un effetto negativo sostanziale sulla condizione finanziaria consolidata, sui risultati delle operazioni, sul rating creditizio o sulla liquidità di DowDuPont, Dow o DuPont. DowDuPont, Dow o DuPont non assumono alcun obbligo di fornire aggiornamenti a seguito di nuove informazioni, eventi futuri o altro, salvo diverse disposizioni di legge riguardanti i mercati finanziari e altre leggi applicabili.