Protezione sulle scene dei crimini con DuPont™ Tyvek® | DuPont Italia

Il nostro sito Web utilizza i cookie per offrirti una navigazione e servizi migliori; continuando, fornisci il tuo consenso all'utilizzo dei cookie secondo quanto riportato nella nostra Normativa sulla privacy.

Protezione sulle scene dei crimini con DuPont™ Tyvek®

DuPont, produttore dei materiali protettivi Tyvek®, Tychem®, Kevlar® e Nomex®, collabora da oltre 40 anni con i servizi di pronto intervento di tutto il mondo per fornire indumenti protettivi per varie applicazioni.

Oggi anche una minima parte delle prove biometriche può influire su un procedimento legale, pertanto è fondamentale evitare che la scena del crimine venga contaminata dagli specialisti della raccolta di prove, affinché queste abbiano una solida validità in tribunale. Le tute leggere e traspiranti in DuPont™ Tyvek® sono molto usate dai reparti scientifici dei corpi di polizia per avere un protezione doppia durante le indagini sulle scene dei crimini.

Tyvek® è un materiale leggero ma resistente, idrorepellente e traspirante. Le tute Tyvek® sono ideali per molte applicazioni di indagine scientifica e proteggono da sostanze biologiche, agenti chimici acquosi, schizzi di liquido, particolato secco pericoloso e sporcizia.

Agenti della scientifica di Thames Valley

Gli agenti dell'unità scientifica della polizia di Thames Valley utilizzano da molti anni gli indumenti protettivi in Tyvek®. Doron Jensen, specialista della scientifica, afferma che "Gli agenti incaricati di raccogliere e conservare le prove scientifiche e fotografiche indossano abitualmente indumenti protettivi. Chi raccoglie le prove deve indossare obbligatoriamente tute, maschere, guanti e copriscarpe prima di accedere alla scena del crimine. Ciò consente di ridurre il rischio che cellule cutanee, capelli o fibre di indumenti entrino a contatto con l'area esaminata e per proteggere la persona dall'esposizione a sostanze biologiche, sporcizia e schizzi di liquido."

Design, vestibilità e comfort sono aspetti fondamentali nella scelta degli indumenti protettivi. Doron afferma, inoltre, che "Gli agenti della scientifica passano molto tempo inchinandosi o in ginocchio, pertanto il design della tuta deve consentire un'ottima libertà di movimento."

Roger Shearn, per oltre 40 anni responsabile dell'unità scientifica del Metropolitan Police Service di Londra, spiega che "Le procedure di raccolta delle prove da parte dei tecnici della scientifica devono essere impeccabili. Oggigiorno, è fondamentale che le prove raccolte siano immacolate durante le indagini dei corpi di polizia. Al momento di scegliere una tuta protettiva per la raccolte di prove scientifiche, occorre tenere presenti vari fattori, ma il più importante è la migliore protezione possibile non solo della scena del crimine, ma anche di chi indossa la tuta. Fortunatamente, oggi i produttori di questo tipo di indumenti come DuPont hanno creato una serie di materiali, come il Tyvek®, che non solo offre un'ottima barriera da possibili contaminazioni, ma che sono utilizzati in indumenti a basso tasso di sfilacciamento, leggeri e comodi da indossare anche per lunghi periodi."

Gamma completa di indumenti protettivi

Grazie ad anni e anni di ricerca e sviluppo e a una solida conoscenza delle esigenze degli operatori dei servizi di emergenza, i tecnici di DuPont hanno creato varie versioni della tuta in Tyvek®, da utilizzare a seconda dei casi. Il primo modello fu lanciato negli anni '90, ma oggi la linea Tyvek® si è ampliata fino a includere una gamma completa di capi di abbigliamento e accessori. Questi prodotti offrono vari livelli di protezione, a seconda delle esigenze.

Gli indumenti in Tyvek® di categoria III offrono la protezione massima nelle scene dei crimini e per gli agenti e i fotografi della scientifica. Il materiale Tychem® C favorisce la protezione contro vari agenti chimici, mentre i materiali Tychem® F e Tychem® TK sono adatti per proteggere gli addetti alle indagini legate a incidenti di tipo chimico, biologico, radiologico e nucleare (se abbinati ad altre apparecchiature compatibili di protezione personale).

Grazie alla loto combinazione di proprietà speciali, gli indumenti protettivi contro gli agenti chimici in Tyvek® sono tra i più venduti in Europa degli ultimi 15 anni per quel che riguarda la fascia dei capi di abbigliamento protettivi monouso di tipo 5 e 6. Gli indumenti in Tyvek® sono molto comodi, hanno un'ottima vestibilità e anche un'eccellente capacità traspirante per ridurre i rischi legati al lavoro in condizioni di calore elevato.