Vantaggi di DuPont™ Tyvek® per l'industria farmaceutica | DuPont Italia

Il nostro sito Web utilizza i cookie per offrirti una navigazione e servizi migliori; continuando, fornisci il tuo consenso all'utilizzo dei cookie secondo quanto riportato nella nostra Normativa sulla privacy.

Vantaggi di DuPont™ Tyvek® per l'industria farmaceutica

DuPont comprende l'esigenza di garantire ambienti di lavoro privi di contaminanti e di soddisfare i rigidi requisiti normativi del settore farmaceutico. Per questo motivo gli indumenti di protezione DuPont offrono una protezione affidabile per i lavoratori ma anche per i processi e i prodotti farmaceutici sensibili, grazie alle competenze scientifiche nella protezione delle persone e alle proprietà uniche del tessuto Tyvek®, leggero e resistente.

Fabbricato con un processo di filatura flash, il tessuto Tyvek® è costituito da fibre di polietilene ad alta densità continue e resistenti. Le fibre vengono legate termicamente in un tessuto denso, omogeneo e morbido, intrinsecamente traspirante, che non rilascia fibre ("pelucchi") ed è dotato di proprietà di barriera intrinseche, senza cioè richiedere sottili strati o rivestimenti aggiuntivi. Questa eccezionale combinazione di protezione di barriera e di traspirabilità intrinseca fa di Tyvek® il tessuto ideale per un'ampia gamma di applicazioni di protezione.  Per maggiori informazioni sulle proprietà protettive di Tyvek® si rimanda qui.

Vantaggi di DuPont™ Tyvek®

Confronto tra DuPont™ Tyvek® con altri tessuti SMS e MPF

I tessuti a pellicola microporosa (MPF) sono un materiale bi-laminato costituito da una pellicola microporosa fissata su una base in polipropilene spunbond. Questi tessuti hanno una durata limitata, in quanto tutta la protezione di barriera viene persa quando si distacca lo strato di pellicola protettiva. Inoltre, le loro caratteristiche di bassa permeabilità all'aria li rendono molto meno traspiranti rispetto ad altri tessuti, con risultati scarsi in termini di comfort di vestibilità e di termoregolazione. Le prestazioni dei tessuti Spunbond/Meltblown/Spunbond (SMS) sono dovute ad uno strato di polipropilene fuso racchiuso tra due strati aperti di polipropilene. Lo strato interno di polipropilene agisce come filtro principale per le particelle. A causa della struttura relativamente aperta delle fibre, i tessuti SMS hanno tuttavia in genere una durata limitata e prestazioni di barriera relativamente scarse. Inoltre, le loro caratteristiche di alta permeabilità all'aria compromettono in maniera notevole le proprietà di barriera del tessuto, rendendolo realmente adatto soltanto ad una protezione molto limitata e come barriera alla sporcizia.

Abrasione: L'immagine mostra la durabilità del tessuto dopo 10 cicli di abrasione. A prima vista, il tessuto SMS resta inalterato, ma assicura un livello di prestazioni inferiore. La barriera di protezione MPF ne risente. La pellicola si distacca molto facilmente ed è possibile notare dei fori. Solo Tyvek® resta inalterato ed offre il più alto livello di protezione

Abrasione: Simulazione di usura nell'uso quotidiano.

biological agents

Gli effetti dell'abrasione sull'efficienza del tessuto: L'abrasione del tessuto può compromettere gravemente l'efficacia di protezione del tessuto stesso. Ad esempio, i tessuti con rivestimenti sottili o con una struttura fisica intrinsecamente debole, in condizioni operative possono perdere rapidamente e facilmente la loro resistenza alla penetrazione. Questa perdita di protezione è particolarmente pericolosa perché in molti casi il danno non è subito evidente o viene constatato solo in seguito ad un'esposizione. La suscettibilità a una grave compromissione della resistenza alla penetrazione di alcuni tessuti in seguito ad abrasione può essere rilevata attraverso la seguente prova di pressione idrostatica. La misura della pressione idrostatica è un indicatore delle prestazioni di barriera ai liquidi. Determina la resistenza di un tessuto alla penetrazione di acqua sotto leggera pressione. Prima della prova di abrasione, la pellicola microporosa offre la migliore resistenza alla pressione di liquidi. Ma dopo soli 10 cicli di abrasione, le sue prestazioni calano in modo spettacolare. Nel tessuto SMS le prestazioni vengono compromesse in misura minore, ma con questo tipo di tessuto si parte già da un livello molto più basso. Solo Tyvek® continua a proteggere adeguatamente. Dopo l'abrasione, le prestazioni di Tyvek® in termini di penetrazione sono le migliori.

Prestazioni di barriera ai liquidi. Pressione idrostatica: EN 20811. Prima e dopo 10 cicli di abrasione (EN 530 - Metodo 2).

biological agents

Dati di permeazione: In tema di dispositivi di protezione, è fondamentale operare una differenza tra penetrazione e permeazione. La penetrazione è il processo fisico in cui un liquido, vapore o gas penetra attraverso il materiale da "pori" o "fori" nel tessuto. Ha maggiore rilevanza quando si fa riferimento alla penetrazione di particelle in un tessuto o nell'intero indumento. La permeazione è il processo mediante il quale una sostanza chimica, sotto forma di liquido, vapore o gas, si muove a livello molecolare attraverso il materiale dell'indumento di protezione. Il test ha una durata standard massima di 8 ore, o fino al rilevamento della permeazione.

 

Il materiale di un indumento di protezione che ottenga ottimi risultati nella prova di penetrazione potrebbe offrire una scarsa protezione se esposto alla stessa sostanza chimica in quantità maggiori e/o per periodi prolungati. Per determinare se il materiale di un indumento protettivo con un basso indice di penetrazione protegga realmente da uno specifico agente chimico liquido, occorre consultare i dati di permeazione chimica.

È essenziale conoscere la tossicità o gli effetti di un'esposizione breve o prolungata a un rischio. A tal fine, verificare se una tuta da lavoro sia stata testata secondo la norma: EN ISO 6529, che dà informazioni sulla permeazione chimica e la penetrazione del tessuto dopo una prova che può arrivare fino a 480 minuti. Ulteriori indicazioni sono disponibili nelle

Istruzioni per l'uso allegate alle confezioni dei prodotti DuPont, nelle quali sono riportati i dati di permeazione per un certo numero di sostanze chimiche. Su www.safespec.dupont.co.uk è possibile consultare i dati di permeazione relativi a più di 450 sostanze chimiche.

Infiltrazione totale verso l'interno: Se si paragonano le prestazioni di barriera delle tute DuPont™ Tyvek® di Tipo 5 con altri indumenti di Tipo 5 realizzati con pellicola microporosa (MPF) e tessuto non tessuto SMS (Spunbond/Meltblown/Spunbond), i modelli realizzati con Tyvek® evidenziano una infiltrazione totale media verso l'interno (TILA) significativamente inferiore in base alla norma EN ISO 13982-2* con un valore medio inferiore all'1%. Lo standard del prodotto di Tipo 5 consente un'infiltrazione verso l'interno non superiore al 15% in 8 indumenti testati su 10.

Infiltrazione totale verso l'interno (TILA): Media di 10 tute e tutte le attività EN ISO 13982 - (1 e 2). Particelle secche di cloruro di sodio NaCl 0,6 μm.

biological agents

Comfort e traspirabilità: Il comfort è qualcosa di soggettivo e personale, ma ecco alcuni dei fattori determinanti per il comfort citati nelle prove dei capi da parte degli operatori:

·         Design dell'indumento: ampia libertà di movimento quando ci si piega/distende.

·         Traspirabilità: capacità dell'indumento di lasciar evaporare il sudore e di assicurare la permeabilità al vapore acqueo.

·         Sensazione sulla pelle, morbidezza.

·         Peso dell'indumento.

·         Indossare biancheria di cotone che assorbe il sudore migliora la "sensazione" sulla pelle.

·         Indossare biancheria con pantaloni e maniche lunghi.

Il tessuto barriera Tyvek® di DuPont™ presenta una struttura non tessuta brevettata che ne fa un tessuto di protezione permeabile al vapore acqueo. Il materiale è costituito da polietilene ad alta densità (HDPE) con fibre continue ultrafini che formano un tessuto resistente, leggero ed omogeneo, dalle caratteristiche intrinseche di traspirabilità del vapore grazie alla struttura microscopica di lattice. Questa capacità intrinseca di evacuare l'umidità corporea assicura un maggior comfort dell'operatore in molte applicazioni di Tipo 4, 5 e 6. Grazie alla sua struttura aperta, il tessuto SMS elimina l'umidità molto meglio della pellicola microporosa. Tyvek® presenta prestazioni apprezzabili durante la fase di sudorazione. La pellicola microporosa è il materiale che richiede più tempo per eliminare l'umidità.