Protezione dai rischi chimici

Protezione dai rischi chimici

Ogni giorno, i lavoratori dell'industria sono a contatto con particelle pericolose nonché con vapori e liquidi chimici. Gli scienziati di DuPont, dopo aver valutato i rischi, hanno trovato varie soluzioni per la creazione di indumenti per la protezione personale che garantiscono lunga durata, comfort e sicurezza impareggiabili, come nel caso di molti altri materiali protettivi.

I prodotti DuPont™ Tychem® migliorano la protezione dai rischi chimici per una vasta gamma di pericoli, anche legati agli agenti chimici pressurizzati. La gamma Tyvek® protegge da una serie di elementi chimici a bassa pressurizzazione, a bassa concentrazione acquosa e da particelle con dimensioni di addirittura 1 micron.

Possibili pericoli

I vari ambienti lavorativi prevedono requisiti di sicurezza diversi e, di conseguenza, indumenti protettivi di vario tipo. Le sostanze pericolose utilizzate in questo settore includono solventi organici infiammabili (aldeidi, chetoni, idrocarburi alifatici e aromatici, alcol ed esteri), molti dei quali hanno proprietà tossiche e/o cancerogene. Vengono impiegati anche reagenti acidi e alcalini ad alto fattore corrosivo per varie reazioni chimiche e molti processi di purificazione.

Le tute di DuPont proteggono da agenti chimici e infettanti

DuPont presenta la sua più recente linea di indumenti protettivi in Tyvek® e Tychem®, da usare per la protezione da agenti chimici, sostanze pericolose e agenti infettanti. A seconda del modello e del tessuto di base, ogni tuta ha una certificazione CE di categoria III, tipi da 3 a 6, e secondo gli standard EN 14126 (protezione contro agenti infettanti), EN 1149-5 (antistaticità) e EN 1073-2 (protezione da particelle radioattive).

DuPont™ Tyvek®

Come protezione monouso da un'ampia gamma di sostanze chimiche a bassa concentrazione acquosa e particelle di piccole dimensioni, e per la prevenzione dalla contaminazione crociata, DuPont propone Tyvek® 600 Plus, tipo 4-B. Le tute Tyvek® 600 Plus sono composte da tessuti con tecnologia all'avanguardia in polietilene intrecciato con cuciture rinforzate, che garantiscono un'ottima protezione contro basse concentrazioni di soluzioni acide, alcaline e saline, oltre a offrire una protezione limitata dalle polveri organiche pericolose.

Test in condizioni estreme

La penetrazione dei liquidi è un processo fisico per il quale un liquido penetra in un tessuto passando attraverso i pori o i fori del tessuto stesso. Il test di penetrazione secondo lo standard EN ISO 5630 effettuato sulla base di un minuto di esposizione alla sostanza pericolosa (un caso raro in condizioni lavorative normali) ha dimostrato che non vi sono particolari differenze tra i tre materiali (SMS, Tyvek® e pellicola microporosa). La permeazione è, invece, il processo secondo il quale una sostanza chimica liquida pericolosa passa attraverso gli indumenti protettivi a livello molecolare. Il test di permeazione dello standard EN ISO 6529 consente di valutare la risposta a lungo termine (fino a 8 ore), pertanto ha una valenza pratica molto più alta. cliccare qui.

DuPont™ Tychem®

I materiali Tychem® offrono il massimo livello di protezione da sostanze organiche pericolose e agenti infettanti secondo lo standard EN 14126. I cappucci delle tute in Tychem® consentono di muovere liberamente la testa senza ridurre il campo visivo, garantendo al contempo che il respiratore sia ben fissato. L'ottima vestibilità delle tute in Tychem® è migliorata ulteriormente dalle cinte elastiche intorno alla vita, sui polsini e alle caviglie, che consentono anche di ridurre il rischio di perdite sulle aperture. Le cuciture rinforzate garantiscono lo stesso tipo di protezione del materiale delle tute.

 

Per ulteriori informazioni sulla protezione da polveri e particelle, cliccare qui.

 

INFORMAZIONI E IDEE